mi crogiolo nella tristezza

giuro che a breve la smetterò di piangermi addosso e lamentarmi e ripetere a me stessa che sono una persona orribile. ma per il momento mi crogiolo nella mia tristezza. quando le persone ti deludono e non sai se sei tu a non andare bene, o se la gente è stronza di suo, o se c’è un momento in cui i rapporti si rompono, perché così va la vita,  crogiolarsi nella tristezza è l’unica cosa da fare.  che poi lo so che è colpa mia, in fondo lo so che sono intrattabile, permalosa e blablabla. lo so perché ciclicamente faccio un pieno, sfanculo gente, creo casini. si vede che il dramma, quando non c’è da un po’, mi manca. sarà che ogni tanto mi serve darmi una botta di vita, rivoltare un po’ l’esistenza e urlare che questo non va bene, quello non va bene, vaffanculo a tutti. oppure sarà che nella mia ingenuità, voglio bene a persone che non se lo meritano, o almeno non se lo meritano sempre.

e no, non ho litigato con il moroso.

mi crogiolo nella tristezzaultima modifica: 2010-03-16T21:35:46+01:00da labubette
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “mi crogiolo nella tristezza

  1. largen, ho visto ora perché me l’hai segnalato tu, sennò nemmeno me ne sarei accorta. chi sceglie i post da mettere in home dev’essersi affezionato al mio blog!
    per il resto, io non riesco mai a dare la colpa agli altri, o almeno non del tutto. quando succede qualcosa, cerco sempre prima le mie responsabilità (anche se da fuori non si direbbe, perché sono orgogliosa). mondo diffcile.

    adesso vado a mettere nella colonna a sinistra la terza volta che sono stata in home, così per vantarmi 🙂

Lascia un commento