anni vecchi e nuovi

in vacanza ho bruciato una coperta e fulminato un portatile. ma era ancora il duemilaenove, quindi sono sfighe da archiviare nell’anno passato, non in quello nuovo. non che il duemilaenove sia stato un anno sfortunato per me. anzi, è stato uno degli anni migliori della mia vita. uno dei due, l’altro è il duemilaeotto. sono stati due anni importanti, pieni, vivi, decisivi. ho raggiunto i miei obiettivi, ho conquistato la mia indipendenza, ho preso decisioni importanti, sono diventata più sicura di me, ho trovato l’amore. mica cose da niente. il duemilaedieci è iniziato con un brindisi affacciati su uno splendido panorama, guardando i fuochi d’artificio che illuminavano le colline. poi una giornata di letargo, baci e coccole, una gita a firenze e il lento ritorno alla vita di tutti i giorni. oggi si torna al lavoro, ho un monitor nuovo da cui osservare il mondo virtuale mentre in quello reale scende una neve che sembra polistirolo. se chiudo gli occhi sono ancora là, in quella casetta toscana piena di colori, a guardare le colline.

 

img_8378.jpg

 

 

anni vecchi e nuoviultima modifica: 2010-01-04T11:43:00+01:00da labubette
Reposta per primo quest’articolo