la bandabardò bardò

ieri sera sono stata al concerto della bandabardò e prima dell’imprecisato numero di birre che ho bevuto, ho pensato che oggi avrei dovuto scrivere di quella serata. della musica e del caldo, delle zanzare, del ballare e cantare e sudare col sorriso, del saltare tutti insieme, degli amici, dei discorsi che vengono fuori senza freni e senza pudore quando bevi … Continua a leggere

giulietta prega senza nome

ieri sera sono stata alla presentazione del libro “giulietta prega senza nome” di elena torresani, una mia quasi concittadina. sono venuta a conoscenza dell’autrice e del libro attraverso facebook e subito il titolo e la copertina mi hanno colpita. sapete quei libri che ti dicono “leggimi” dalla copertina? ecco. appena rientrata a casa, ho letto le circa settanta pagine tutte … Continua a leggere

maia, laica, kika

è bellissima, anche se ha gli occhi tristi e trema. ha tre mesi e arriva dalla romania, salvata da chissà quale situazione di maltrattamento. ieri l’ho vista per la prima volta in foto, oggi per la prima volta dal vivo. non sappiamo ancora come la chiameremo. a dire la verità non sappiamo nemmeno se ce la daranno. sì perché al canile, … Continua a leggere

comunicazione di servizio

non che questo blog sia così seguito, ma io ci provo. un’amica mi ha tirata in mezzo in un concorso organizzato da unicredit banca. in pratica, si stila un proprio progetto di viaggio-studio (fatto o ancora da fare) e ci si fa votare. per votare (o commentare) bisogna iscriversi, ma anche i click al proprio progetto sono validi. quindi, votate! … Continua a leggere

pronta per zurigo

ieri volevo scrivere un post, per parlare del mio prossimo fine settimana a zurigo. ma, dato che sono la solita esagerata, ho pensato: “perché limitarsi a un post, quando si può avere un blog?”. in fondo è gratis, approfittiamone. quindi ho aperto un blog, un account flickr e un profilo su dopplr e spero di avere la costanza di aggiornare tutto … Continua a leggere

amaxofobia

dall’ultimo post ne sono successe di cose: è arrivata la primavera, è cambiata l’ora, ci sono state le elezioni (lacrime) e siamo già a pasqua. ah, auguri. ma soprattutto, ho comprato la macchina. io, che soffrivo di amaxofobia, ho comprato una macchina. non sbattetevi troppo a digitare “amaxofobia” su google, che ora ve lo spiego. trattasi della paura di guidare. … Continua a leggere

diario di una che vorrebbe smettere di fumare

dato che ormai l’unica cosa di cui riesco a parlare in questi giorni è che sto smettendo di fumare, ho deciso di aprire un blog a tema, così chi vuole leggerlo lo legge, chi non lo vuole leggere smetterà di essere ammorbato dai miei deliri di tossica! l’ho aperto perché ho letto da qualche parte che scrivere dei propri tentativi … Continua a leggere

e io che mi credevo riguardo ad avatar

credevo che avatar fosse una cagata pazzesca. uno di quei film ambientati in un paesaggio fantasy, con mille effetti speciali, in cui ci sono i cattivi che fanno la guerra ai buoni, e c’è uno che all’inizio è cattivo ma poi diventa buono e si innamora di una delle buone, e alla fine i buoni trionfano insieme all’amore e vissero … Continua a leggere

schiava del mio amore

san valentino è una festa inutile e consumista, verissimo. è una delle peggiori giornate dell’anno per chi è single e per chi divide  la propria vita  con chi non vorrebbe. ma io ho il lusso di avere al mio fianco colui che ho cercato per ventotto anni, e che alla fine ho trovato, e questa giornata me la godo, come … Continua a leggere