insonnia

non riesco a dormire. e quando non riesco a dormire, ho bisogno di scrivere. non sapevo dove andare e sono tornata qui, in questo posto abbandonato mesi fa per la mia solita incostanza.

i difetti ci inseguono. a volte ce ne dimentichiamo, ma loro rimangono lì pronti a venire a galla alla prima occasione. e non sto parlando dell’incostanza.

questa notte non dormo perché avrei tanta voglia di mandare affanculo una persona. una di quelle persone (con cui purtroppo devi convivere) così fastidiose che ad un certo punto arrivano ad irritarti per nulla, anche solo guardarle in faccia ti fa travasare la bile. sarebbe una gran liberazione sfogarmi, ma non posso farlo. non per le conseguenze, o per il quieto vivere o per chissà quale motivo. è che cerco di combattere uno di quei difetti che se ne sta lì pronto a venire a galla. lo sfanculamento improvviso, quello che dall’esterno non sembra avere ragioni e che fa credere alla gente che tu sia stressata e che l’hai “buttata di fuori”. lo sfanculamento inutile. mi sento sconfitta, quando cedo così ai miei istinti più bassi e non cerco di usare la diplomazia per risolvere le cose. allora, per non provare quella sensazione di sconfitta, mi tengo qui il mio vaffanculo. so che non durerà, che non riuscirò a tenermi il sassolino nella scarpa a lungo. prima o poi esploderò. è nella mia natura.

 

insonniaultima modifica: 2010-12-08T03:05:41+00:00da labubette
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “insonnia

Lascia un commento