sentirsi inaspettata

io e il mio compagno (compagno non inteso come comunista, anche se siamo comunque di sinistra eh, ma inteso come fidanzato; è che sono troppo vecchia per chiamarlo fidanzato e poi viviamo insieme, quindi è compagno) stiamo insieme da un anno e sette mesi e conviviamo da un anno e tre mesi. una delle cose che mi piace di lui, è che quando mi fa un complimento – e me ne fa davvero parecchi – lo fa sempre con quello stupore dei primi appuntamenti. una delle cose che adoro di lui è che mi fa sentire sempre inaspettata.

sentirsi inaspettataultima modifica: 2010-05-04T11:26:37+00:00da labubette
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “sentirsi inaspettata

  1. Ciao, ho letto, con il sorriso sulle labbra, il tuo post. Sono convintissima che il tuo “compagno” sia una persona sensibile e speciale e che lo sia anche tu, visto che gli ispiri magie “inaspettate”. Un abbraccio eeeeeeeee, felicità infinita, oggi e sempre!

Lascia un commento